ISALONI – SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2012 / EUROCUCINA 2012

Musica e immagini per raccontare la prima giornata de iSaloni 2012. Gli oggetti di design sono i veri protagonisti. Continua a seguirci sui social per scopire le altre novità di quest’anno / Revive the first day of iSaloni 2012 through music and images. The design objects are the real protagonists. Follow us on social networks to discover the other novelties of this year.

Salone Internazionale del Mobile

Il Salone del Mobile è il punto di riferimento a livello mondiale del settore Casa-Arredo e strumento dell’industria che trova in esso uno straordinario veicolo di promozione.
Nasce nel 1961 con l’intento di promuovere le esportazioni italiane di mobili e complementi, impegno che ha soddisfatto pienamente divulgando nel mondo la qualità del mobile italiano e che continua a soddisfare essendo estera più della metà dei suoi visitatori.

Nel 1965 per la prima volta vengono raggruppate le aziende leader del settore arredo in uno spazio espositivo uniforme per offerta commerciale.
Il 1965 è anche l’anno in cui gli espositori cominciano a porre grande attenzione agli allestimenti, caratteristica che contraddistinguerà sempre il Salone rispetto alle altre manifestazioni; sempre il 1965 è l’anno del primo evento collaterale e l’anno in cui Domus gli dedicò il primo articolo.

Divenuto internazionale dal 1967, il Salone del Mobile è capace ancora oggi di così tanta risonanza da non aver eguali al mondo, in nessun settore. L’edizione 2011 ha visto la presenza di 282.483 visitatori di cui 177.964 esteri da 154 paesi a cui si aggoingono i 32.870 visitatori di pubblico domenicale e i 5.967 operatori della comunicazione.

I Saloni 2012: un tutto esaurito di qualità

Ai blocchi di partenza, i Saloni promettono una grande edizione – la 51a – ricca di prodotti di qualità
e innovativi confermandosi il punto di riferimento del settore Casa-arredo a livello internazionale.
Tra le novità l’apertura di EuroCucina al complemento e accessorio per la cucina e quella al grande
pubblico per l’intero fine settimana. E poi, le App iSaloni scaricabili da tutti i più diffusi dispositivi mobili.
Anche i numerosi eventi collaterali – dalla danza degli oggetti ai libri che parlano – sono pieni di sorprese.
Con oltre 2.500 espositori che occupano 209.000 metri quadrati espositivi del quartiere Fiera Milano
a Rho da martedì 17 a domenica 22 aprile aprono il Salone Internazionale del Mobile, EuroCucina /
Salone Internazionale dei Mobili per Cucina, il Salone Internazionale del Bagno, il Salone Internazionale
del Complemento d’Arredo e il SaloneSatellite – ovvero i Saloni, con un tutto esaurito indice della fiducia
che gli espositori ripongono in questa vetrina di ineguagliabile visibilità internazionale. Attesi infatti oltre
300.000 visitatori da 160 Paesi a premiare la qualità dell’offerta commerciale e del sistema espositivo,
segno distintivo che negli anni ha portato Milano a diventare la capitale dell’arredo. “A Milano. Dove,
se no?”, strilla infatti la campagna pubblicitaria dei Saloni 2012.

Dai mobili ai complementi d’arredo, dalle cucine ai bagni ai prototipi degli under 35: le molteplici proposte
delle cinque manifestazioni coprono ogni tipologia di arredo e ogni stile. L’offerta merceologica si arricchisce
con EuroCucina che – sull’esempio di quanto già sperimentato con successo dal Salone Internazionale
del Mobile e dall’arredobagno – apre a tutti gli oggetti che contribuiscono a rendere il rito del cibo
e della convivialità più facile e più bello. La biennale dedicata alla Cucina accompagnata anche quest’anno
dalla proposta dedicata all’innovazione tecnologica degli elettrodomestici da incasso e delle cappe d’arredo,
FTK (Technology For the Kitchen), occupa sempre i quattro padiglioni 9, 11, 13 e 15 in piena sinergia
con la biennale del Bagno collocata esattamente di fronte, nei padiglioni 22 e 24, con una significativa
offerta di prodotti naturali per il complemento e rivestimento interpretati dai maggiori designer internazionali
e, valore aggiunto, IN-bellezza, un’ampia area wellness aperta a tutti i visitatori firmata dall’architetto
Piero Russi, già autore nella scorsa edizione di SaloneUfficio della Gallery e dello Stadium. Sempre
con la stessa paternità progettuale, le altre tre lounge IN-piscina (pad. 24), IN-pentola (pad. 9)
e IN-tavola (pad. 15) riservate agli espositori delle due biennali del Bagno e Cucina e ai loro clienti
per un momento di relax o di lavoro. Nel progetto di una manifestazione sempre più vivibile per il visitatore
e con un particolare riguardo a quello estero, che rappresenta quasi il 70% delle presenze totali – Cosmit
ha allestito un web café e un’edicola internazionale nei padiglioni 13 e 15.
Riconfermata la scelta funzionale di riunire il settore Moderno del Salone Internazionale del Mobile
in un unico edificio, nei padiglioni 14 e 18, direttamente in contiguità con i padiglioni del settore Design
e Classico creando un percorso di visita unico.

Il SaloneSatellite quest’anno dedicato a “Design<->Technology” festeggia la 15a edizione continuando
la sua tradizione di talent scout alla ricerca dei più promettenti designer internazionali per offrire loro
visibilità e possibilità di contatti con le aziende espositrici. A latere della proposta, il Concorso che premierà
i 3 prodotti migliori attinenti alle merceologie della Cucina e del Bagno per ciascuno dei 2 settori
rappresentati. Tutto nei padiglioni 22 e 24.
Da questa edizione i Saloni aprono al pubblico anche tutto sabato, oltre alla tradizionale domenica
che la scorsa edizione ha visto oltre 32.000 persone interessate.

EuroCucina: dove tecnologia e stile si incontrano

La manifestazione di riferimento della cucina ritorna ai Saloni dal 17 al 22 aprile presso Fiera Milano,
Rho confermando sia la presenza di aziende leader sia il rientro di marchi di qualità che disegnano
le tendenze del settore. E per la prima volta riunisce i principali produttori di cucine con i trend
della tavola apparecchiata. Valore aggiunto, la proposta collaterale FTK (Technology For the Kitchen).
Con il rientro di aziende prestigiose del settore – tra le altre le italiane Binova, Effeti, Minacciolo, Strato –
oltre alla conferma delle migliori aziende italiane ed estere, in particolare quelle leader tedesche, e il lancio
delle cucine Fendi in anteprima mondiale, la 19a edizione di EuroCucina con i suoi 150 espositori
distribuiti su 27.000 metri quadrati nei padiglioni 9-11 e 13-15 si preannuncia come l’appuntamento
da non perdere per gli addetti ai lavori.
Dal 17 al 22 aprile presso il quartiere Fiera Milano di Rho sono attesi 300.000 operatori da 160 Paesi
che potranno non solo scoprire l’ultima produzione per l’ambiente cucina ma anche il grande impegno
che le aziende hanno fatto per valorizzare ancora di più i prodotti creando scenografici, originali e creativi
allestimenti degli stand.
Grande novità di questa edizione 2012 del Salone Internazionale dei Mobili per Cucina è l’apertura
al complemento e accessorio per la cucina venendo così a creare un sistema d’arredo integrato
che si allinea con le merceologie dell’altra biennale presente ai Saloni 2012, il Salone Internazionale
del Bagno e il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo. Con questa apertura a tutti gli oggetti
che contribuiscono a rendere il rito del cibo e della convivialità più facile e più bello – dagli accessori
per la tavola agli utensili da cucina – EuroCucina diventa, dunque, la prima fiera internazionale
che riunisce i principali produttori di cucine con i trend della tavola apparecchiata. Architetti, interior
designer, rivenditori, progettisti e anche il pubblico generico, a cui verrà aperto l’ingresso
alla manifestazione nelle giornate di sabato e domenica, potranno trovare ora la più ampia offerta
del mondo cucina.
Ricordiamo che per una totale sinergia tra tutte le manifestazioni che fanno a capo ai Saloni,
il SaloneSatellite dedica la 3a edizione del suo Award a Cucina e Bagno: i designer concorrenti
presenteranno, infatti, uno o più progetti attinenti alle merceologie delle due manifestazioni biennali.

(ANSA) – MILANO, 22 APR – Sono stati quasi 332.000 i visitatori arrivati al Salone del mobile, che chiude con un incremento del 3,5% rispetto al 2011, 292.370 gli operatori del settore e 188.579 gli operatori esteri che rappresentano il 64,5% delle presenze totali (+5,9%). In linea con i risultati dello scorso anno le presenze italiane (103.791). I Saloni 2012 hanno inoltre visto la presenza di 6.484 operatori della comunicazione, di cui 5.725 giornalisti provenienti da tutto il mondo. ‘I risultati di questa edizione – ha detto Carlo Guglielmi, il presidente di Cosmit, la societa’ che organizza i Saloni – sono eccezionali soprattutto in considerazione del clima economico negativo che si respirava alla vigilia’.(ANSA).

PER INFO: http://www.cosmit.it/

0 Comments

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Contattaci / Contact Us

Richiedi un Preventivo oppure Assistenza Online, risponderemo nel più breve tempo possibile.

Sending

www.scillufo.it ©2017 All Rights Reserved  |  Scillufo Arredamenti  srl  PI: 05212530827

NASCE DEPLAIN.COM DESIGN SHOP

Iscriviti per ricevere subito un bonus sconto per il primo acquisto!

Iscrivendoti dichiari di aver preso visione dell'informativa sulla privacy http://scillufo.it/privacy/

Log in with your credentials

Forgot your details?